Un parere onesto su…la Trilogia Originale

da Dic 20, 2022I Discorsi

Benvenuti contrabbandieri di spezie per la Galassia nel primo articolo della mia serie Un parere onesto su… che andrà ad osservare i vari prodotti di Star Wars in chiave ironica. Quest’oggi parliamo della mitica, perfetta, intoccabile…Trilogia Originale.

Avviso che ci saranno spoiler, ma tanto il film più recente ha 39 anni.

Iniziamo!

C’è da dire che i tre film sono invecchiati male, soprattutto dal punto di vista degli effetti speciali, lo scontro fra Darth Vader e Obi-Wan Kenobi più che un duello fra due dei più grandi maestri Jedi e Sith sembra una rissa fra vecchietti armati di bastoni (a questo proposito vorrei consigliare questo video, fondamentalmente è un remake di quel duello, clicca qui).

Darth Vader vs. Obi-Wan

Passiamo ora agli Stormtrooper. Ogni impero dittatoriale e totalitario che si rispetti ha un esercito in grado di mantenere il pugno di ferro sulla popolazione; dall’Antica Roma alla Germania nazista, passando per la Russia di Stalin e il regno di Alessandro Magno. Quello imperiale galattico…no. Gli Stormtrooper sono pessimi soldati ma ottime spalle comiche involontarie. La loro mira è buona come quella del tizio ubriaco che gioca a freccette convinto che sia biliardo. Rex dà la colpa ai loro elmi dicendo che non si vede niente, per me sono solo incompetenti. Ben lontani dai fasti dei cari e vecchi e cloni (e sottolineo cari). Sì, perché con la costruzioni di due Morti Nere nemmeno un centesimo può andare sprecato per un esercito efficiente (che diviene qui deficiente).

Morte Nera

Parliamo adesso delle Morti Nere. Stazioni spaziali enormi, in grado di distruggere un pianeta in pochi istanti, impossibili da evitare, impossibili da deviare, con una corazza che resiste anche alle bombe più potenti…che vengono distrutte con un colpo?

Ok, va bene, nel caso della seconda il Millennium Falcon entra di prepotenza nella stazione ancora in costruzione.

Siamo d’accordo che in Rogue One viene spiegato il motivo per il quale questa cosa funzioni nella prima.

Ma poi, i Ribelli distruggono con relativa facilità la prima Morte Nera e il piano dell’Imperatore qual è? Farla più grande, ovviamente!

Concludo con una piccola scarrellata sui singoli film:

Star Wars Episodio IV: Una Nuova Speranza

Chiara e lampante dimostrazione che George Lucas non sa contare.

Star Wars Episodio V: L’Impero Colpisce Ancora

C’è l’Impero, che colpisce, e lo fa di nuovo.

Star Wars Episodio VI: Il Ritorno dello Jedi

Inizio dell’interminabile discussione su quale articolo si debba usare prima della parola Jedi. Il Jedi? Lo Jedi?

Siamo arrivati alla fine di questa recensione ironica e mi sembra giusto dire due parole seriamente sulla trilogia: tutti e tre i film sono godibili, magari con qualche cliché, creato da questi film, ma sono ottimi film (soprattutto considerando il periodo storico nel quale sono stati fatti), al contrario delle altre trilogie.

Al prossimo parere onesto su…

Articoli Correlati