Lo Spazioporto

I Discorsi

Quiz

Sondaggi

Timeline

About us

Link

Riassunto The Mandalorian 1

da Giu 15, 2023Lo Spazioporto Galattico

La terza stagione della serie (a proposito, hai già detto cosa ne pensi qui?) si è infine conclusa da quasi due mesi. Tuttavia ci sono alcuni che non hanno ancora potuto metterci le mani: lavoro, studio, famiglia…come vi capisco ragazzi. Ma come rientrare nel mood Mandaloriano se non si vedono le prime due stagioni da molto tempo? Ecco, a questo ci pensiamo noi. Godetevi questo riassunto della prima stagione di The Mandalorian (qua il quiz), recuperate il riassunto della seconda e sarete pronti a tuffarvi nella terza!

Capitolo 1: Il Mandaloriano

In un bar su un pianeta ghiacciato facciamo la conoscenza del nostro amato protagonista, intento a recuperare una taglia. Tornato sul pianeta Nevarro a riscuotere la taglia, Mando visita un vecchio imperiale che gli affida una missione: portargli un essere vecchio di 50 anni. Seguendo il tracciatore datogli dall’imperiale, Din Djarin arriva sul pianeta della taglia dove incontra l’ugnaught Kuill. Col suo aiuto raggiunge una base dove dei criminali tengono il bersaglio. Lì si allea controvoglia col droide IG-11 e insieme libera la base. Raggiunta la taglia, scopre che si tratta di un bambino di una specie che noi spettatori riconosciamo come quella di Yoda. Intenerito dal bambino, Mando elimina IG-11 che stava per ucciderlo.

Capitolo 2: Il Bambino

Mando ritorna alla sua nave per scoprire che i Jawa sono stati più svelti di lui e la stanno rottamando. Non riuscendo a fermarli, Mando torna da Kuill che si offre di contrattare il rilascio dei pezzi della nave. I Jawa richiedono l’uovo di una creatura che Mando affronta e uccide. Nello scontro si scopre che Baby Yoda può usare la Forza. Riparata la nave, Mando lascia il pianeta.

Capitolo 3: Il Peccato

Tornato su Nevarro, Mando consegna Baby Yoda al vecchio imperiale. In un flashback scopriamo che Mando da bambino viveva con i genitori su un pianeta che fu attaccato dai Separatisti durante la Guerra dei Cloni. Mando decide di riprendersi Baby Yoda poiché capisce che il vecchio ci sta conducendo esperimenti insieme allo scienziato che è con lui. Recuperato il bambino, Mando viene attaccato da Greef Karga, capo della gilda dei cacciatori di taglie su Nevarro, poiché Mando ha tradito il codice della gilda riprendendosi Baby Yoda. I Mandaloriani del gruppo di Mando escono dal loro nascondiglio nel sottosuolo di Nevarro e affrontano i cacciatori di taglie, dando il tempo a Mando di scappare dal pianeta.

Capitolo 4: Il Rifugio

Mando atterra su un pianeta poco abitato per nascondersi con Baby Yoda. Qui incontra l’ex ribelle Cara Dune. Mando accetta di aiutare un villaggio remoto a combattere i predoni in cambio di ospitalità per lui e Baby Yoda. Mando e Dune sconfiggono i predoni ma un cacciatore di taglie prova ad uccidere Baby Yoda, facendo capire a Mando che Baby Yoda è tracciato, e rimanere fermo sul pianeta non è sicuro. Mando lascia il pianeta.

Capitolo 5: Il Pistolero

Dopo essere scampato ad un cacciatore di taglie, Mando atterra su Tatooine per riparare i danni alla nave. Qui incontra la meccanica Peli Motto. Per pagarla, Mando accetta di lavorare insieme ad un aspirante cacciatore di taglie per catturare Fennec Shand. I due tracciano Fennec e la catturano. Mentre Mando recupera un trasporto, Fennec convince l’aspirante che Mando valga di più di lei. L’aspirante spara a Fennec convinto che lei lo tradirebbe e tende una trappola a Mando all’hangar di Motto. Mando uccide l’aspirante e lascia Tatooine. Nel finale, una figura misteriosa si avvicina al corpo morente di Fennec…

Capitolo 6: Il Prigioniero

Mando attracca in una stazione spaziale dove una sua vecchia conoscenza gli propone un lavoro. Mando accetta e insieme ad una squadra di fuorilegge, tra cui l’ex-imperiale Mayfeld, abborda una nave-prigione della Nuova Repubblica per liberare un prigioniero. Arrivati alla cella, Mando viene tradito dalla sua squadra e rinchiuso nella cella al posto del prigioniero, un Twi’lek con un conto in sospeso con Mando. Mando si libera e mette KO tutti i membri della squadra. Riporta comunque il Twi’lek alla stazione spaziale ma, dopo averla lasciata e intascato i soldi, fa in modo che venga attaccata dalla Nuova Repubblica.

Capitolo 7: La Resa Dei Conti

Mando riceve una trasmissione da Karga che gli comunica che il vecchio imperiale ha preso il controllo di Nevarro. Karga chiede a Mando una tregua e il suo aiuto. Mando recluta Cara Dune e Kuill prima di andare su Nevarro. Si unisce anche IG-11, che Kuill ha riprogrammato come droide-balia per Baby Yoda. Arrivato su Nevarro, Mando incontra Karga e i suoi cacciatori. Il gruppo si accampa per la notte ma viene attaccato da degli animali volanti. Karga è ferito mortalmente, ma Baby Yoda lo salva curandolo con la Forza.

La mattina dopo Karga uccide i suoi uomini e rivela a Mando che in realtà aveva preparato una trappola per ucciderlo e prendere Baby Yoda, ma dopo essere stato guarito non si sente più in grado di farlo. Il gruppo escogita un piano: Karga porterà in città Mando dicendo che Dune lo ha catturato, così che loro possano uccidere il vecchio. Kuill viene rimandato alla nave di Mando con Baby Yoda. Il piano di Mando fallisce quando Moff Gideon fa la sua comparsa insieme ad una legione di soldati, assediando la casa dove si trova Mando e uccidendo il vecchio imperiale che era ai suoi ordini. Kuill viene ucciso da dei soldati, che prendono Baby Yoda.

Capitolo 8: Redenzione

IG-11 riprende Baby Yoda uccidendo i soldati. Un flashback rivela che Mando fu adottato dai Mandaloriani dopo che i suoi genitori furono uccisi dai droidi separatisti in guerra. IG-11 riesce a raggiungere il gruppo nell’edificio assediato. Moff Gideon rivela che il nome di Mando è Din Djarin. Il gruppo scappa nelle fogne, ma prima Din si fa togliere l’elmo (cosa proibita dal Credo Mandaloriano) da IG-11 per farsi curare. Nelle fogne il gruppo scopre che gli imperiali hanno massacrato i Mandaloriani che vivevano su Nevarro.

L’Armaiola, unica rimasta sul pianeta, rivela a Mando che il potere di Baby Yoda viene dai Jedi, e gli affida la missione di riportare il bambino alla sua razza. Il gruppo riesce ad uscire dalle fogne dopo che IG-11 si sacrifica per eliminare una squadra di imperiali. Mando combatte col jetpack contro Moff Gideon a bordo del suo caccia Tie, e lo abbatte. Mando parte alla ricerca di uno Jedi a cui affidare Baby Yoda. Moff Gideon emerge dal suo Tie vivo, brandendo la Spada Oscura

Articoli Correlati