Le spade rosse dei Sith

da Ott 23, 2022Le Ultime

Una spada rossa non è diversa da tutte le altre, tranne per il fatto… che è stata fatta sanguinare!

Lo dovremmo aver capito ormai, vero? I cristalli Kyber a modo loro sono vivi! Chiunque abbia seguito le serie animate, i libri o i fumetti ha compreso che questi minerali leggendari sono, in qualche modo, degli esseri viventi. E come tutti gli esseri viventi possono reagire agli stimoli ed alle emozioni; questo può determinarne il colore.

Corrompi il cristallo Kyber. Insegnagli il tuo dolore. Insegnagli la tua rabbia. Fagli cantare un inno di oscurità!

Immaginiamoci per un momento di essere seguaci del Lato Oscuro, va bene? (Del resto chi vorrebbe più unirsi agli Jedi?) Abbiamo un cristallo Kyber con noi, esso splende di una forte luce azzurra, verde, gialla, viola o del colore che preferite. Questa luce, però, non ci appartiene: è un simbolo di purezza, di chiarore… di menzogna!

Nessun colore può simboleggiare il Lato Oscuro meglio del cremisi, poiché esso non rappresenta solo il sangue: il rosso è simbolo della rabbia, della paura, della sofferenza… tutte cose che ci danno potere!

Il cristallo, però, è pulsante di energia del Lato Chiaro e, quindi, ci servirà grande forza per piegarlo al nostro volere. Il cristallo si opporrà, cercherà di mantenere la sua purezza, anche mostrandoci mendaci visioni di ciò che potrebbe o avrebbe potuto essere… starà a noi decidere se dar loro retta o meno.

Canalizzeremo le nostre emozioni più cupe, le più dolorose, quelle che ci rendono più umani e con esse dovremo sopraffare il cristallo, che andrà, così, a colorarsi finalmente di rosso: da quel momento esso apparterrà a noi! Sarà la lama della nostra spada!

Una volta, nel vecchio Universo Legends, sostenevano che le spade laser dei Sith fossero rosse perché i cristalli Kyber che essi usavano fossero artificiali. Questa teoria diceva, in breve, che gli Jedi erano in grado di sentire il richiamo dei propri cristalli e che essi, perciò, erano di vari colori a seconda della vocazione dello Jedi stesso. I Sith, invece, non potendo comunicare coi cristalli poiché essi comunicavano solo coi seguaci del Lato Chiaro, utilizzavano cristalli artificiali, che avevano il difetto di poter emanare solo luce rossa.

Exar Kun

Questa interessante teoria andrebbe a giustificare il perché Exar Kun non usasse spade rosse. Il nuovo Canone, però, ha dato al colore delle spade laser Sith una giustificazione sì macabra, ma senz’altro più avvincente e più adorna di significato.

Nel luogo della tua più grande sconfitta, ti rialzerai. Forte, integro…

POTENTE!

Nel 19 BBY, Lord Vader ha realizzato la propria spada laser da Sith: egli apprese che ad un seguace del Lato Oscuro non viene consegnata una spada. Egli se la deve prendere! Così il neo-Sith dovette trovare uno Jedi, sconfiggerlo ed impossessarsi della sua arma. Il cristallo Kyber venne poi corrotto per divenire scarlatto. Questa corruzione venne compiuta su Mustafar; la scelta non fu certo casuale: in quel pianeta Darth Vader era nato per come lo conosciamo noi, quindi non vi era posto più adatto, per renderlo un Sith a tutti gli effetti.

Attento con quell’affare, è stato ALL’INFERNO!

Darth Vader in Rogue One

Jedi: Fallen Order non si risparmia certo nel mostrarci come si converte al Lato Oscuro un cristallo Kyber. L’inquisitrice Trilla, nota ora come Seconda Sorella, quando viene disarmata da Cal riesce a darsi alla fuga proprio perché il nostro Joker preferito (si, adoravo Gotham come serie) afferra la sua spada ed ha una breve visione della sofferenza che la ragazza ha impresso nel cristallo per poterlo rendere scarlatto. Questa visione costringe il giovane Padawan all’immobilità per alcuni istanti, sufficienti alla sua avversaria per impossessarsi di un Olocron e svignarsela indisturbata.

Cosa ci insegna tutto questo? Che il cristallo della spada ricorda costantemente al suo proprietario ciò che ha passato! Egli continuerà sempre a fargli provare le sensazioni che ha impresso in lui per corromperlo, e tutto questo aiuterà il seguace del Lato Oscuro che brandirà la spada ad essere ancora più connesso con le proprie emozioni più cupe. Non è un caso se la conversione finale di Darth Vader avviene proprio dopo che egli è stato disarmato, non trovate?

Concludo con una piccola nota di chiarore: il cristallo non deve per forza rimanere cremisi per sempre! Abbiamo visto tutti una certa Togruta usare un paio di spade bianche, vero?

Ahsoka in The Mandalorian seconda stagione

Ebbene esse sono state create attraverso la purificazione di due cristalli un tempo corrotti dal Lato Oscuro. Quando ad un cristallo viene restituita la sua purezza, egli splenderà del più luminoso dei colori, quello che nella luce li racchiude tutti quanti.

Quindi voi di che parere siete? Lama rossa e sanguinante? Bianca e splendente o colorata e… molto probabilmente impugnata da un cadavere?

Articoli Correlati