Lo Spazioporto

I Discorsi

Quiz

Sondaggi

Timeline

About us

Link

I Migliori Sith Non Canonici

da Ago 28, 2023Lo Spazioporto Galattico

Dopo l’acquisto della saga di Star Wars da parte della Disney, molti personaggi una volta considerati “ufficiali” sono entrati a far parte di Star Wars Legends, e quindi sono usciti dal canone ufficiale (come spiegato qui).

Questa rivoluzione ha portato all’addio di molti personaggi importanti, o, comunque, amati dal pubblico più appassionato. Tra questi personaggi, i Sith sono quelli che, secondo me, spiccano maggiormente; per anni hanno fatto parte di numerose storie, dalle serie a fumetti ai videogiochi ed è un peccato che le loro storie non possano essere approfondite/sviluppate in qualche serie tv/film Disney.

Qui di seguito illustrerò un elenco dei Signori dei Sith che ormai non sono più canonici ma che, a mio parere, non possono, o meglio, non devono, finire nel dimenticatoio.

Darth Malak

Questo misterioso personaggio dotato di un mento prostetico compare per la prima volta nel videogioco Star Wars: Knights of the Old Republic del 2003 (se non avete visto i cinematic trailer, fatelo ora. Poi mi ringrazierete).
Nasce sul pianeta Quelii con il nome di Alek. Durante le Guerre Mandaloriane fa amicizia con il suo compagno Jedi, che diverrà il suo migliore amico, Revan. Con il passare del tempo divenne sempre più un militare valoroso e rese decisiva la sconfitta dei Mandaloriani su Malachor V. In seguito lui e Revan inseguirono i superstiti nelle regioni ignote dove incontrarono l’Imperatore Sith Vitiate e caddero nel Lato Oscuro diventando entrambi dei Signori dei Sith.
Un anno dopo la loro scomparsa dal noto spazio della Repubblica, i due fondarono il proprio Impero Sith, tornarono nella Repubblica e dichiararono guerra, determinati a porre fine alla presunta tirannia dell’Ordine Jedi. 

Darth Malak

Darth Nihilus

Darth Nihilus era un umano che regnò come Signore Oscuro dei Sith durante l’era del conflitto che seguì la Guerra Civile Jedi. Era noto come il Signore della fame per via del suo potere di prosciugare l’energia altrui. Nihilus fu responsabile della devastazione del pianeta Katarr, uccidendo e assorbendo l’energia della Forza dei Jedi al Conclave insieme a ogni altro essere vivente del mondo. Fu risparmiata un solo essere vivente: una donna di nome Visas Marr che fu raccolta da Nihilus e in seguito addestrata come sua apprendista.

Darth Nihilus

Darth Desolous

Comparso per la prima volta come boss nel videogioco del 2008 Star Wars: Il potere della Forza nella versione per PS2 e Wii,  Darth Desolous era un maestro Jedi di razza pau’ano.
Un formidabile guerriero che bramava la battaglia, il Maestro Jedi studiò per curiosità gli insegnamenti Sith e cadde nel Lato Oscuro, che lo portò all’espulsione dall’Ordine Jedi. Infuriato, divenne un Signore dei Sith e proprio Desolous iniziò ad addestrare un esercito di Pau’ani nel suo stile di arti marziali. 
Quando Desolous attaccò Yaga Minor, una grande flotta Jedi emerse dall’iperspazio ed impedì al Signore dei Sith di ritirarsi. 
I Pau’ani di Desolous vennero sconfitti, ed anche lo stesso Desolous cadde, e fu giustiziato sul campo di battaglia dall`intero Consiglio Jedi.

Darth Desolous

Darth Phobos

Nata a Korriban, l`antico pianeta dei Sith, eoni prima della Guerra dei Cloni, Darth Phobos sviluppò enormi poteri mentali e imparò a usare la Forza per corrompere le menti deboli e costringerle a obbedire al suo volere. Compare anche lei come boss secondario per la prima volta nel videogioco Star Wars: Il potere della Forza sempre nella versione per PS2 e Wii.

Darth Phobos

Starkiller

Potente e con un talento innato nella via della Forza, l’apprendista segreto di Darth Vader è stato addestrato dal Signore Oscuro dei Sith per dare la caccia agli ultimi Jedi della Galassia. Darth Vader trovò il piccolo Galen Marek su Kashyyyk, il mondo natale dei Wookiee, rapendolo dopo averne ucciso il padre, anch’egli un Jedi. Vader impiegò anni ad addestrare personalmente l’apprendista nelle tecniche dei Sith, ma nessun altro Imperiale, incluso lo stesso Imperatore, era al corrente della sua esistenza.
Compare come protagonista nel videogioco Star Wars: Il potere della Forza e il suo seguito.

Starkiller

Darth Revan

Revan, noto come Revanscista, onorato come Revan, insultato come Revan il Macellaio, temuto come l’Oscuro Signore dei Sith Darth Revan e lodato come il Cavaliere Prodigo, era un maschio umano che interpretava ruoli chiave sia come Jedi che come Sith nelle Guerre Mandaloriane e la Guerra Civile Jedi.
Come già spiegato prima, Revan, dopo la fine delle Guerre Mandaloriane, divenne un Sith a causa dell’influenza del Signore dei Sith Vitiate.
Usando la Star Forge per costruire una flotta militare e armi, Revan e Malak dichiararono guerra alla Repubblica nella risultante Guerra Civile Jedi. Catturato dai Sith, fu imprigionato per tre anni fino a quando un ex luogotenente di nome Meetra Surik lo salvò con l’aiuto del Sith Lord Scourge. Il tentativo del trio di eliminare l’Imperatore Sith fallì e Revan fu tenuto prigioniero dall’Imperatore per trecento anni finché non fu finalmente liberato dalle forze della Repubblica. 

Darth Revan

Fonti:

Articoli Correlati