Lo Spazioporto

I Discorsi

Quiz

Sondaggi

Timeline

About us

Link

Chi fu il primo Sith?

da Feb 1, 2023Lo Spazioporto Galattico

Sempre due ce ne sono, nè più nè meno, un maestro e un apprendista

Maestro Yoda

È con questa frase del saggio maestro Yoda che la saga ci affaccia alla dottrina dei Sith, gli eterni rivali dei protettori della Galassia, estinti all’epoca dei fatti raccontati nei primi tre episodi ma fiorenti e numerosi nella nuova trilogia prequel, difensori del Lato chiaro della Forza. Conosciamo così le loro origini, la loro organizzazione, il loro culto… ma quanto ne sappiamo dei Sith?

Certamente sappiamo che all’epoca della Repubblica Galattica rasentarono l’estinzione, ma grazie all’Universo espanso abbiamo alcuni accenni del loro passato di dominio e sconfitte, una setta sempre più numerosa e bramosa di potere che più volte entrò in conflitto con la Repubblica e l’Ordine, nonché tra loro stessi. Ma quando ebbero origine e dove potremmo collocarli nella linea temporale della saga? E soprattutto, chi fu il primo dei Sith?

Cominciamo con una piccola parentesi e specificando che i Sith assunsero il loro nome distintivo a seguito di vari scismi interni al primitivo culto della Forza. Fino ad allora, vi erano i seguaci della Forza, i primi fondatori del culto Jedi natio di Tython, XXV millennio BBY; Xendor, Cavaliere Jedi, fu il primo essere sensibile alla Forza di cui si ha traccia a studiare il Lato Oscuro radunando i primi seguaci sotto le Armate di Lettow, adoratori della luna Bogan, subendo il primo esilio da parte dei Jedi.

Xendor, a capo delle Legioni di Lettow

Come è noto, Bene e Male si alternano in un ciclo infinito: nel VII millennio BBY il Maestro Jedi e alchimista Ajunta Pall, riscoprì il sapere perduto del Lato Oscuro, tra cui il segreto della creazione e della manipolazione della vita. Accusato dall’Ordine di adorare il Lato Oscuro, mosse guerra con i suoi seguaci dando inizio all’Oscurità Centenaria, un secolo di disordini e caos culminante con la sconfitta e l’esilio su Ziost. È proprio qui che si inizia finalmente a parlare dei Sith, popolo natio sensibile alla Forza che per generazioni si unì agli esuli Jedi Oscuri, acquisendone il nome. Giunti su Ziost, Pall sconfisse il sovrano reggente Hakagram Graush, autoproclamandosi Primo Signore Oscuro dei Sith, nonché simbolo di adorazione dei locali, i quali lo definirono la manifestazione terrena di Typhogen, il Dio dal Braccio Sinistro, dando inizio all’Impero Sith protagonista dei futuri scontri con la Repubblica e l’Ordine Jedi nei millenni a venire.

Ajunta Pall, il primo Signore dei Sith

Da qui, avranno origine i successivi Signori dei Sith e le loro riforme del culto, Darth Bane, Darth Revan, Darth Millennial, Darth Sidious…

E tu? Sapevi quanto fosse antica l’origine dei Sith?


Fonti:

Articoli Correlati